Perché allacciarsi

Comodità 

L’utente puó regolare autonomamente e in maniera semplice il riscaldamento e l’acqua calda per la propria casa oppure, se preferisce, puó rivolgersi ai tecnici de La Grande Stufa s.r.l. per la regolazione personalizzata.

Comodità grazie ai seguenti fattori:

Non è previsto l'obbligo di rispettare le normativa antincendio relative al locale caldaia e canne fumarie per gli utenti allacciati ad una rete di teleriscaldamento;
Lo spazzacamino non deve intervenire periodicamente per la pulizia dei camini;
Non è prevista alcuna manutenzione del bruciatore a gasolio/gas;
Gli utenti hanno a disposizione manutenzione e assistenza gratuita 24 ore su 24 per il circuito primario;
Il consumatore paga mensilmente (clienti commerciali, condomini e amministrazioni pubbliche) i MWh effettivamente consumati e rilevati tramite gli appositi contatori, senza necessitá di eseguire conguagli;

Incentivi statali

Lo Stato ha emanato diverse leggi che incentivano l’utilizzo di energia proveniente da centrali di teleriscaldamento. Per maggiori dettagli visita la voce “agevolazioni fiscali”.

Ambiente

La biomassa é una fonte di energia rinnovabile e pulita,
La provincia di Como è una zona ricca di boschi. Il territorio ha quindi la garanzia per l’approvvigionamento di legna anche in futuro;
L'ambiente è un tema sempre piú attuale al giorno d’oggi, in un mondo in costante crescita dove viene richiesta e utilizzata sempre piú energia;
Visto che le fonti di energia tradizionali (energie fossili) non sono rigenerabili e presentano un alto grado di inquinamento, gli Stati sono continuamente alla ricerca di nuove energie alternative a quelle tradizionali, cercando di sfruttare al meglio le risorse naturali rinnovabili;

Politica

Rinunciando alle tradizionali energie fossili (gasolio, gas) viene a meno la dipendenza politica dagli Stati che forniscono maggiormente codeste energie;
Lo Stato Italiano concede agli utenti di reti di teleriscaldamento a biomassa diverse agevolazioni fiscali sia per il consumo sia per nuovi allacciamenti. Per maggiori dettagli visita la voce “agevolazioni fiscali”;
In questo modo si sostiene l’economia locale: la legna conferita presso La Grande Stufa proviene da un massimo di 30 km di distanza.
Il tragitto di trasporto ridotto della materia prima genera un conseguente minor inquinamento (se pensiamo ad esempio al gasolio che proviene principalmente dai paesi arabi si deduce facilmente come il trasporto da un paese cosí lontano comporti sia maggiori spese di trasporto sia maggior inquinamento dovuto al trasporto stesso)

Il teleriscaldamento garantisce quindi all'utente questi benefici:

  • maggior convenienza rispetto al gasolio o al GPL
  • minori costi di gestione e di manutenzione della centrale termica, rispetto alle tradizionali caldaie;
  • viene conteggiata solo l’energia effettivamente consumata in base alla lettura dei singoli contatori;
  • l’aliquota IVA, per uso privato, è solo del 10% (oli combustibili e gas 22%);
  • il cliente determina la temperatura per il riscaldamento e dell’acqua corrente;
  • nessun costo di sostituzione di caldaia e bruciatore;
  • abbattimento dei costi per la manutenzione ed il controllo periodico obbligatorio della caldaia e inclusa la pulizia e la verifica dei condotti dei fumi;
  • eliminazione dei rischi di esplosione ed intossicazione da fumi;
  • risparmio dello spazio dedicato al locale caldaia;
  • realizzazione o riconversione di alcune delle superfici presenti sul tetto degli edifici, vista l’eliminazione delle canne fumarie;
  • eliminazione della necessità del “terzo responsabile” per le attività direttamente connesse a caldaia e bruciatore;
  • il servizio calore con il teleriscaldamento è attivo tutto l'anno, a differenza dei tradizionali impianti di riscaldamento.

Fonte: http://www.lignacalor.it/index.php/it/vantaggi-centrale-teleriscaldament...